Calendario 2013

AUTUNNO

1 settembre, 21:00
Villa Baragiola, Alzate Brianza
+ingresso gratuito

6 settembre, 20:30

Pinacoteca Civica, Como
+
cena

13 settembre, 18:00

Villa Vigoni, Menaggio
+visita guidata

13 settembre, 20:30
Pinacoteca Civica, Como
+
cena

20 settembre, 20:30
Pinacoteca Civica, Como
+
cena

21 settembre, 21:00
Villa Amalia, Erba
+visita guidata

27 settembre, 20:30
Pinacoteca Civica, Como
+
cena

4 ottobre, 18:00
Villa Vigoni, Menaggio
+visita guidata

>>> Scarica il programma 2013 AUTUNNO

PRIMAVERA

30 aprile, 18:00
Villa Cipressi, Varenna
+
cena

4 maggio, 18:00

Ascension Church, Cadenabbia-Griante

18 maggio, 18:30

Villa Melzi, Bellagio

25 maggio, 18:00

Villa Vigoni, Menaggio
+visita guidata

1 giugno, 21:00
Villa Giamminola, Albavilla

2 giugno, 18:00

Villa Cipressi, Varenna
+
cena

7 giugno, 21:00

Villa Vigoni, Menaggio
+visita guidata

22 giugno, 21:00
Villa Amalia, Erba
+visita guidata

>>> Scarica il programma 2013 Primavera

 

6 settembre, 20.30
Pinacoteca Civica - Palazzo Volpi, Como

+Cena convenzionata Ristorante Caffé Teatro

DUO ANDRE' NAVARRA
Camilla e Sergio Patria (violoncello)

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750): dalle Invenzioni a due voci (arr. Elena Ballario):
N. 1, BWV 772 in Do maggiore
N. 2, BWV 773 in Do minore
N. 7, BWV 778 in Mi minore
N. 8, BWV 779 in Fa maggiore
Giovanni Battista Viotti (1755 – 1824): Duetto n. 1 op. 29 in Re maggiore (Allegro Vivace, Andante, Allegretto più tosto vivo)
Giovanni Battista Viotti: Duetto n. 3 op. 29 in Do minore (Moderato maestoso e con grande espressione, Adagio, Agitato assai)
David Popper (1843 – 1913): Suite op. 16 (Andante grazioso, Gavotte, Scherzo, Largo espressivo, Marcia finale)
Elena Ballario (1964): Ostinato

_____________________________________________________________

Realizzato con il contributo del Comune di Como - Assessorato alla cultura

 

+Cena convenzionata Ristorante Caffé Teatro

Ristorante Caffé Teatro
Piazza Verdi 11, Como

Oltre il menù alla carta, Cena Piatto Unico (primo secondo controno) a 20€.
La cucina rimarrà aperta anche dopo lo spettacolo. Gradita la prenotazione allo 031 4140 363

Sede del concerto Informazioni generali

_____________________________________________________________

Camilla Patria, nata a Biella nel 1995 inizia gli studi di Violoncello al Conservatorio di Torino nel 2006 sotto la guida del papà, il violoncellista Sergio Patria ed attualmente frequenta il IX anno di Violoncello, sempre al Conservatorio di Torino, nella classe del M.o Massimo Macrì. Partecipa regolarmente nell'orchestra del Conservatorio diretta da Giuseppe Ratti e da MarioLamberto. Ha partecipato e partecipa a concerti di musica da camera con i genitori Sergio Patria ed Elena Ballario e con ensemble di diversa estrazione. Ha eseguito più volte il Concerto in Sol minore per due violoncelli e orchestra di A.Vivaldi. Nell'Agosto 2011 ha debuttato in qualità di solista con l'Orchestra Filarmonica di Stato di Craiova diretta da Diamantis Panagiotis eseguendo l'Adagio con Variazioni" di Ottorino Respighi per il Festival Musica sul Lago. Ha partecipato a concorsi nazionali ed internazionali risultando vincitrice di primi premi assoluti o classificandosi ai primi posti: I premio all'International Music Competition di Cortemilia (2007) I Premio assoluto III Concorso Internazionale Alpi Marittime di Busca, II posto al Concorso Rotary di Santhià ecc. A gennaio 2012 è stata tra gli allievi selezionati all'audizione per il concerto solistico con orchestra del Conservatorio di Torino ed ha eseguito nel gennaio 2013 per le Serate Musicali del Conservatorio e per il Viotti Festival di Vercelli, il Concerto in Do Maggiore di F. J. Haydn con l'orchestra Camerata Ducale diretta dal Maestro Mario Lamberto. A giugno 2012 partecipato alla master-class di Musica da Camera di Bruno Canino presso il Conservatorio di Torino, recentemente alla master-class di Musica da Camera con Bruno Giuranna e nell'estate 2012 alla International Summer Academy del Mozarteum di Salisburgo nella classe di Umberto Clerici. Nella sessione d'esame dell'autunno 2012 ha sostenuto l'esame di Compimento Medio VIII di Violoncello con votazione 10/10. Scelta tra i migliori allievi del Conservatorio di Torino ha partecipato recentemente a Roma presso i Musei Vaticani al concerto inaugurale della rassegna Il Bello da Sentire, frutto della collaborazione del Conservatorio con i Musei Vaticani e la Reggia di Venaria e alla consegna da parte dei Rotary Club Torinesi del Premio Bruno Caccia al Conservatorio di Torino svoltasi l'8 maggio presso il Palazzo di Giustizia di Torino. Parteciperà nel 2013 a molteplici concerti solistici e cameristici di rilevante importanza presso istituzioni italiane e all'estero.

Sergio Patria a sedici anni debutta in qualità di solista con l'Orchestra della Radio Svizzera Italiana direttore Otmar Nussio.
Si è diplomato a pieni voti al Conservatorio di Alessandria con E.Roveda, perfezionandosi successivamente con A.Navarra all'Accademia Chigiana di Siena, A.Baldovino all'Accademia di Santa Cecilia di Roma e G.Selmi. Ha ricoperto per alcuni anni l'incarico di primo violoncello solista nell'Orchestra Sinfonica di Bogotà. In seguito ha collaborato con l'Orchestra di Santa Cecilia di Roma e come primo violoncello allo Stadttheater di Lucerna, dove in seguito ogni anno è stato invitato a far parte della prestigiosa orchestra del Festival Internazionale Svizzero.
Nel 1974 vince il premio "Migros" (Zurigo) per la musica da camera.
E' stato docente di violoncello al Conservatorio di San Cristobal (Venezuela), al Conservatorio dell'Università Nazionale Colombiana, al Conservatorio ed alla Scuola Comunale di Lucerna, al Conservatorio di Alessandria, alla Scuola di Alto perfezionamento di Saluzzo, ai corsi orchestrali di Lanciano e ai corsi di formazione professionale a cura dell'I.R.Fo.P. Regione Friuli Venezia Giulia. Dal 1977 al 2007 ha insegnato al Conservatorio di Torino, città dove dal 1974 al giugno 1999 ha ricoperto il ruolo di primo violoncello al Teatro Regio. Nel 2002 è stato nuovamente docente ai corsi della Scuola di Alto perfezionamento musicale di Saluzzo. Conoscitore e divulgatore della Tecnica Alexander è stato tra i primi in Italia con Konrad Klemm ad aver seguito le lezioni di Noam Rennen (discepolo di Alexander), uno dei primi insegnanti della Tecnica Alexander nel mondo. Come interprete di concerti per violoncello ed orchestra, ha suonato sotto la guida di importanti direttori, tra i quali: Y.Ahronovitch, R.Chailly, O.Nussio, T.Costin, S.Caduff, E.H.Beer, M.Horvat, S.Lorant, B.Martinotti, A.Peiretti, M.Peiretti, F.Zigante. Nel mese di aprile 2001 ha eseguito in prima esecuzione la Rapsodia per violoncello e orchestra (per egli stesso composta) del compositore A.Peiretti con l'Orchestra Sinfonica di Sanremo sia per la stagione sinfonica della stessa che alla Sala Verdi del Conservatorio di Torino.
Solista e camerista in vari di gruppi da camera, di cui è stato anche il fondatore, ha svolto e svolge attività concertistica in Italia e all'estero in collaborazione con importanti interpreti e solisti.

©2013 Associazione Amadeus Arte www.amadeusarte.com