Calendario 2012

23 agosto
Villa Cipressi, Varenna
Nedelkovska (oboe) Sacchi (arpa)

25 agosto
Ascension Church, Cadenabbia
Sara Calvanelli (fisarmonica)

30 agosto
Villa Cipressi, Varenna
Trio Broz (violino, viola, violoncello)

1 settembre
Villa Vigoni, Loveno di Menaggio
Alessandra Ammara (pianoforte)

6 settembre
Villa Cipressi, Varenna
Vadim Tchijik (violino) Fabrice Loyal (violoncello)

8 settembre
Ascension Church, Cadenabbia
Barbetti (viola) Cuoghi (chitarra)

11 settembre
Grand Hotel Victoria, Menaggio
Floraleda Sacchi (arpa)

12 settembre
Villa Geno, Como
Anna Dari (pianoforte)

19 settembre
Villa Geno, Como
Rodolfo Matulich (pianoforte)

26 settembre
Villa Geno, Como
Aletheia Duo (Jonathan Keeble e Ann Yeung)

>>> Scarica il programma 2012


12 settembre, 21:00
Villa Geno, Como

Anna Dari (pianoforte)

Sede del concerto Informazioni generali

dal CD "Suoni e colori dell'anima"

Anna Dari: Broken Heart, Slancio Vitale, Going around the Soul, Il Bisogno di Te, Onda Anomala, Anima Inquieta, Eppur ti ho dato un figlio
***
Anna Dari: Un'Alba Nuova verrà…, Le Voci dei Bambini, Una carezza per Chiara, L'amore nel silenzio della propria anima, La forza della Vita

E' possibile prenotare l'aperitivo o la cena presso il ristorante di Villa Geno telefonando al numero: +39 031 300 012
Menù 25€ (vedi sotto), Aperitivo 5 €

Anna Dari (pianoforte)

Anna Dari nasce il 27 Aprile 1963 ad Ascoli Piceno, città che le resterà per sempre nel cuore e nella mente. Qui si avvicina dapprima alla danza classica e successivamente allo studio del pianoforte presso l' Istituto Gaspare Spontini.

A 13 anni si trasferisce con la famiglia ad Alessandria dove si iscrive al Conservatorio "A.Vivaldi" iniziando gli studi musicali dapprima con il M° Cristiano, successivamente con le Prof. Aurora Verso e Rosanna Antoniotti. Vive qui anni di grande solitudine e di profonda sofferenza a causa di situazioni familiari molto difficili e così che il pianoforte diventa il suo più grande e appassionato amico.

Frequenta la facoltà di Lettere contemporaneamente ad un'intensa attività didattica, prosegue e termina gli studi in Conservatorio diplomandosi con Walter Bozzia. Grazie alla sua guida e ad alcuni Corsi di Perfezionamento con i Maestri Luciano Lanfranchi, Mario Panciroli e Franco Rosso per la musica da Camera acquisisce maggior sicurezza e fiducia in sé iniziando ad esibirsi in numerosi concerti a quattro mani con la pianista Elisa Nosengo e in duo con il mezzosoprano Oriana Ferraris.

A partire dal 1991, anno di nascita del primo figlio, interrompe l'appena avviata attività concertistica per dedicarsi totalmente all'attività didattica del pianoforte in Scuole e Istituti Comunali del Piemonte unitamente ad una intensa ed entusiasmante attività privata, con organizzazione e partecipazione degli allievi a Saggi, Concorsi Spettacoli ed esami in Conservatorio, occupandosi anche di canto dell'infanzia con l'allestimento del "Piccolo Coro Cagni" e sopratutto all'attività didattica in varie scuole elementari e medie della provincia di Asti.

Nel 1996 dopo seri problemi di salute inizia a studiare composizione e si innamora al Blues e al Jazz anche imparando a suonare il sax tenore. Vorrebbe iniziare a comporre e improvvisare, ma non riesce a trovare la sua 'voce' e libertà creativa. Nel 2002 la nascita della seconda figlia Alessia le fa nuovamente accantonare il pianoforte.

Il 9 luglio 2007 Giovanni Allevi si esibisce in concerto ad Asti e Anna finalmente pensa e sente più che mai che se un pianista classico compone e suona musica sua senza paura di alcuna critica anche lei deve provare a farlo e deve trovare la sua musica. Il mattino seguente raccoglie tutto il suo coraggio, si siede al piano e si impone di restarci e improvvisare finché non avrà composto quello che sente. Nasce così il primo brano "Broken Heart". Da allora improvvisare e comporre al pianoforte è diventato per lei solo motivo di grande gioia.

Nell'agosto 2009 Anna Dari presenta per la prima volta in pubblico le sue composizioni: una raccolta di 13 brani intitolata "Suoni e colori dell'Anima" che presenterà in molti concerti in tutt'Italia ottenendo il favore di pubblico e di critica.

Menù 25€

Proposta di Menu 1
Antipasto
-Ventaglio di Speck della Val Venosta con insalatina capricciosa
- Sformatino di carciofi e maggiorana con riduzione allo zafferano
Piatto Unico
- Lasagnetta al ragout di vitello con scaglie di casera con scottata di Manzo alla trevisana e scamorza

Proposta di Menu 2
Antipasto
- insalatina di polipetti, songino e pomodorini in olio e limoncello con frittatina di gianchetti all'origano
Piatto Topico
- risotto alla crema di pere e grappa con scaloppa di salmone gratinata agli asparagi ed erbe di provenza

Sono inclusi. Minerali , caffè, 1 calice di vino per persona
€ 25,00 per persona

Ristorante Villa Geno

Viale Geno 12 - Como
Tel.: +39 031 300012
Fax: +39 031 2280497
mail: [email protected]
www: www.villageno.com

©2011 Associazione Amadeus Arte