Calendario 2009

16 agosto, Villa Cipressi, Varenna
Ponticellos

20 agosto, Ascension Church, Cadenabbia
Claudio Ferrarini

28 agosto, Villa Cipressi, Varenna
Floraleda Sacchi

5 settembre, Villa Vigoni, Menaggio
Duo Puglia-Meloni

10 settembre, Grand Hotel Victoria, Menaggio
Niniwe

13 settembre,Villa Cipressi, Varenna
Duo Arimany/Moreno

>>>scarica la locandina 2009 in .pdf

Visita il canale del Festival con i video delle passate edizioni:
YouTube/LakeComoFestival

28 agosto, 21:00
Villa Cipressi, Varenna

FLORALEDA SACCHI

PROGRAMMA:

Enrique Granados (1867-1916): Valses poeticos (Introduction y Vals Melodico, Vals Noble, Vals Lento, Vals Humoristico y Vals Elegante, Vals Sentimental, Vals Vivo y Final)
Carlos Salzedo (1885-1961): Suite of 8 Dances (Gavotta, Minuetto, Polka, Siciliana, Bolero, Seguidilla, Tango, Rumba)
***
Carlos Salzedo: Chanson dans la nuit
Enrique Granados (1867-1916): Danzas Espanolas (N. 2 Oriental, N. 5 Andaluza)
Ernesto Lecuona (1895-1963): Zambra Gitana
Isaac Albéniz (1860-1909): Suite Española op. 47 (n. 5 Leyenda, n. 7 Cuba)

Villa Cipressi

Come raggiungere la sede del concerto

Prenota un biglietto

EVENTI SPECIALI

Il Ristorante La Contrada organizzerà una cena a buffet al costo di 10.00 Euro nell'intervallo del concerto

I MUSICISTI

Floraleda Sacchi (arpa)

Definita da molti critici "artista di eccezionale talento" Floraleda Sacchi si e' da sempre dedicata al repertorio solistico e alla musica da camera per arpa cercando di sviluppare progetti originali e un personale modo di fare musica.

Ha suonato in importanti sale e festival in tutto il mondo, tra cui: Carnegie Hall-Weill Recital Hall (New York), Palazzo delle Nazioni Unite (New York), Klang-Bogen (Vienna), Amici del Teatro alla Scala (Milano), Sala Verdi (Milano), Teatro Valle (Roma), Matsuo Hall (Tokyo), Prefectural Hall Alti (Kyoto), Teatro di Lima (Perù), Emirates Palace (Abu Dhabi), Salle Varese (Lione), Gasteig (Monaco), Hypo-Kunsthalle (Monaco), Concerts de la Croix Rouge (Ginevra), Theatre Bellevue (Amsterdam), Gessler Hall (Vancouver), CBC - Glenn Gould Studio (Toronto), Emilia Romagna Festival, Festival Pontino, Lamspringer September, Rosegart Stiftung (Lucerna), ecc.

Nel 2009-10 si esibirà in alcune tra le piu' imporanti sale al mondo (Gewandhaus - Lipsia, Konzerthaus - Berlino, Carnegie Hall, ecc.). Nel 2010-11 sarà nuovamente in tour sulla costa Occidentale degli Stati Uniti, in Spagna, Giappone e nel 2011 compierà una lunga serie di concerti in China confermandosi come una delle più interessanti ed originali arpiste sulla scena internazionale.

Dal 2008 è l'unica arpista al mondo ad incidere per DECCA (Universal Music) che ha pubblicato "Minimal Harp" un progetto per arpa sola definito "affascinate" da molti giornali, che include 8 prime registrazioni mondiali.
Tra le altre incisioni recenti spiccano "Suite en duo" con il flautista Claudio Ferrarini (2007, Philips) e "Chiaroscuro" (2007, Amadeus Arte) in cui Flora presenta per la prima volta le sue composizioni.

Secondo il Corriere in grado di "far sembrare facile quello che invece e' intensamente complesso", Floraleda Sacchi ha inciso nella sua carriera oltre una decina di CD (Decca, Philips, Tactus, Aulia, Stradivarius, CNI, Adnarim...) che rivelano la sua ecletticità e versatilita': dalle riscoperte di autori classici (quali Krumpholtz o Sophia Corri) alla musica contemporanea con incursioni anche nel pop.

Numerosi sono i compositori che le hanno dedicato brani originali (tra questi Nicola Campogrande, Peter Machajdik, Paolo Castaldi, David Clarck Little, Dimitri Nicolau, Gianluca Cangemi, Jean Chatillon, Luis Berenguer, Gianluca Podio) e le prime registrazioni eseguite (brani di Philip Glass, Giacomo Manzoni, Michael Nyman).

Tra il 1997 e il 2003 ha vinto l'eccezionale numero di 16 competizioni internazionali, tra cui: Concours UFAM (Parigi), Gioventù Musicale Italiana, Rovere d’oro, T.I.M. (Roma), Concorso F. Schubert, Toronto Concerto Competition, Premio Galbiati (Milano).

Floraleda e' stata ospite e i suoi CD sono regolarmente trasmessi da trasmissioni radio e televisive (di RAI, Mediaset, RSI, ORF, Dutch Radio, BBC, Radio France, ABC, Avro). Spesso con attori in spettacoli teatrali: ha recentemente dialogato con Ottavia Piccolo per “Donna non rieducabile”, uno spettacolo dedicato alla giornalista Anna Politkovskaya e trasformato da RAI 2 in film (con il titolo "Il sangue, la neve" diretto da Felice Cappa) per cui Floraleda ha recitato e composto le musiche.

Parallelamente alla musica ha studiato inglese, francese e tedesco e si e' dedicata con successo alla fotografia e alla scrittura. In campo musicologico, ha pubblicato a 21 anni il suo primo libro, 220 pagine di studio sull'arpista inglese Elias Parish Alvars (1999, Odilia Publishing), autore per cui e' considerata l'esperto mondiale, che ha ottenuto e il premio Harpa Award (Praga, 1999).
I suoi articoli sono apparsi in tutto il mondo su testate giornalistiche specializzate (American Harp Journal, Harpa, World Harp Congress Review) e ha curato olre 20 edizioni musicali per Amadeus Arte, Ozella Music/Enya e RaiTrade. Alcune delle sue poesie sono state pubblicate dall'editore PulcinoElefante.

Dal 2006 e' promotore e direttore artistico del LakeComo Festival, una rassegna di musica da camera ambientata in luoghi storici lariani.

Floraleda tiene regolarmente masterclass in Europa, Stati Uniti e Canada (Westminister College - Salt Lake City, Accademia Europea di Musica, British Columbia University - Vancouver, New York University, Conservatorio di Parma, Masterclass di Cervo, Masterclass di Camerino).

Nata a Como, si e' dedicata nell'infanzia alla danza e ha iniziato lo studio dell'arpa solo a 14 anni sotto la guida di Lisetta Rossi. Si e' perfezionata con Alice Giles (Frankfurt a/M), Alice Chalifoux (Salzedo School, USA) e con Judy Loman (Toronto, Canada), che considera suo mentore.

©2008 Associazione Amadeus Arte